Subscribe to A.S.D. Sport Club Aurora Subscribe to A.S.D. Sport Club Aurora's comments
CIAO RENATO TI RICORDIAMO COSI'....: Lugano 1953 Campionati del Mondo Dilettanti -... Lunedì 11 maggio 2015 ...: ... Giro Italia a Chiavari . Partenza terza... 108 PRESENTE - WOUTER WEYLANDT: Sabato 10 maggio seconda edizione della “Fondo... DOMANI "GRAN FONDO CITTA' DI CAMOGLI": ... RICORDO DI MARCO PANTANI: (dal sito Federciclismo ) OGGI SU RAISPORT 2 una...
Lugano 1953 Campionati del Mondo Dilettanti

Lugano 1953 Campionati del Mondo Dilettanti

CHIAVARI. Una rappresentanza di dirigenti dello sport club Aurora ha partecipato ieri mattina a Compiano, in alta val Taro, ai funerali di Renato Ponzini morto dopo breve malattia all’ospedale di Borgotaro. Aveva 82 anni ed è stato uno degli atleti più rappresentativi del sodalizio biancorosso. All’inizio degli anni Cinquanta lo aveva portato a Chiavari Agostino Bergaglio, mitico direttore sportivo auroriano del settore ciclismo e autentico scopritore di talenti. Ponzini fin da allievo dimostra indubbie qualità di corridore. Un passista veloce dotato di classe e tenacia. Il 1953 è l’anno del suo decollo con la storica vittoria alla Milano-Rapallo. A far festa con lui ci sono Bergaglio, papà Guido, il fratello Gino e una ragazzina di nome Vittorina che diventerà sua moglie e gli darà due figli, Mariangela e Corrado. Nello stesso anno Fausto Coppi vince il mondiale di Lugano. Sullo stesso percorso, tra i dilettanti, ci sarà proprio Renato convocato dal direttore tecnico Proietti. Vincerà Filippi, davanti a Nencini e Van Looy con il “falco” di Compiano in ottima evidenza. All’età di 22 anni lascia l’Aurora e Agostino Bergaglio per il gran salto tra i professionisti. Arriveranno tre piazzamenti di rilievo al Giro d’Italia dove si mette in luce nelle tappe di Bari, Genova e Saint Mortiz . Giunge terzo al Giro di Romagna dietro Minardi e Crippa. Anche nell’anno successivo non mancano le soddisfazioni con la vittoria nella coppa Bernocchi e l’anno successivo nella tappa conclusiva della classica Parigi-Nizza dominata da Fred De Bruyne che si complimentò con lui. Successivamente nel giro di un biennio conquista due tappe e si classifica due volte secondo nel gran premio Eibar, divenuto poi il Giro dei Paesi Baschi. Per colpa di un incidente meccanico perse molti minuti nella prima tappa che gli impedirono un probabile successo finale. Il 1958 segna la fine della sua carriera di professionista, abbastanza breve, ma intensa. Partecipa alla Milano-Sanremo, una edizione segnata da pioggia e freddo da pieno inverno per tutto il giorno. Sul traguardo di via Roma vince De Bruyne e per mera sfortuna per Renato sfuma un piazzamento quasi certo. Chiude con la partecipazione al Giro vinto da Ercole Baldini.

Fabio Guidoni

ponzini 200990° Compleanno S.C. Aurora nel 2009 da sinistra Descalzo,Cassinelli,Lanata,Ponzini,Sanguineti,Pacini,Barattini.

Lunedì 11 maggio 2015 …

Posted by andrea. Comment (0).

Giro Italia a Chiavari . Partenza terza tappa, arrivo dopo circa 185 km a La Spezia. Grande Partenza dalla Liguria del Giro 2015. Prima tappa (cronometro a squadre) sabato 9 maggio da San Lorenzo al Mare a Sanremo.Domenica 10 maggio, seconda tappa da Albenga a Genova.GIRO

108 PRESENTE – WOUTER WEYLANDT

Posted by andrea. Comment (0).

Sabato 10 maggio seconda  edizione  della  “Fondo Cicloturistica Reggio nell’Emilia – Rapallo”.      Organizzazione  a cura Panathlon International,  Panathlon Club Chiavari-Tigullio,   Panathlon Club Rapallo , Panathlon Club Reggio nell’Emilia, Comune di Reggio nell’Emilia, Comune di Mezzanego, Comune di Rapallo, Società Ciclistica Geo Davidson di Rapallo.Manifestazione organizzata per ricordare il corridoreWouter Weylandt  che,  durante la 3^ tappa del 94° Giro d’Italia, perse la vita lungo i tornanti della discesa del Passo del Bocco.   Tra le ore 16,00 – 17,00i partecipanti ( Cicloamatori e Cicloturisti ) sosteranno presso la Stele a ricordo di Weylandt  in Loc. Isola di Borgonovo – Mezzanego.

stele wouter weylandt

 

 

camogliOLYMPUS DIGITAL CAMERATabella di Marcia

RICORDO DI MARCO PANTANI

Posted by andrea. Comment (0).

(dal sito Federciclismo )                                                                OGGI SU RAISPORT 2  una giornata tutta dedicata a Marco Pantani
Rai Sport 2 ha deciso di rendere omaggio al grande campione romagnolo con una giornata interamente dedicata a lui e alle sue imprese.
Alle 12.25 inizierà infatti la lunga maratona “C’era una volta il Pirata…”

12.30 – Speciale «L’ultimo scatto»
13.00 – Dedicato a… Marco Pantani
15.00 – Giro d’Italia 1998
16.30 – Tour de France 1998
18.00 – Oropa ’99
18.30 – Tour 2000: Mont Ventoux e Courchevel
21.00 – Speciale Marco Pantani (in diretta da Milano)
23.00 – “Io, Marco…” tutte le interviste a Marco Pantani
00.30 – Ti ricordo ancora
01.30 – “Io, Marco…” tutte le interviste a Marco Pantani

Foto Peter Dejong - Associated Press

Foto Peter Dejong – Associated Press

BICI CAMOGLI + VIGILI DEL FUOCO

Posted by andrea. Comment (0).

BICI CAMOGLI

cena

FCI LIGURIAwww.fciliguria.it

babbo

PREMIAZIONI CAMOGLI 2

Posted by andrea. Comment (0).

P1010220

P1010221